Gennaio 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Google Translate
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Dare il Curry al cardellino
Ven Nov 30, 2018 6:48 pm Da Fargus

» Semi ********* selvatico
Mar Nov 27, 2018 9:18 pm Da Fargus

» Peperoncino di Cayenna? Sì, diamolo in allevamento.
Mar Nov 27, 2018 9:07 pm Da Fargus

» Ciao sono Andrea
Dom Set 09, 2018 9:54 am Da Mauro73

» Richiesta aiuto individuazione verso
Lun Ago 20, 2018 1:41 pm Da wizzolo

» Canarino comune italico
Dom Dic 31, 2017 4:31 pm Da giorgio giusini

» 2 CHIACCHERE TRA DI NOI
Dom Nov 05, 2017 8:01 am Da Cristiano Ferrari

» Incardellato di 4 anni
Sab Ott 14, 2017 9:03 am Da Cristiano Ferrari

» Timbrado: stagione 2014
Sab Ott 07, 2017 11:11 pm Da guanda80

I postatori più attivi del mese

Statistiche
Abbiamo 973 membri registrati
L'ultimo utente registrato è VolkFra

I nostri membri hanno inviato un totale di 139613 messaggi in 7173 argomenti
forumornitologico.forumattivo.it
motori ricerca

I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Andare in basso

Consumate prodotti biologici regolarmente?

27% 27% 
[ 3 ]
45% 45% 
[ 5 ]
18% 18% 
[ 2 ]
9% 9% 
[ 1 ]
 
Voti totali : 11

I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Spangle76 il Lun Apr 01, 2013 9:51 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Domanda facile. Cosa frena il consumo dei prodotti Bio nel nostro Paese? Risposta. Il prezzo elevato. La pensa così più della metà delle circa 2000 famiglie di studenti delle scuole italiane secondarie di primo grado intervistate da Lega Ambiente nell’ambito del progetto “BioAlimenta il domani”.
Ben il 56% delle famiglie interpellate getta la croce sul prezzo, individuandolo come la causa del basso consumo di prodotti biologici. Il 14%, invece, dà la colpa alla difficoltà di reperimento, un altro 14% alla scarsa sensibilità dei consumatori, mentre l’8% individua il problema nell’insufficiente pubblicità.
Opinioni che però contrastano marcatamente con un successivo passaggio dell’intervista. Nell’eventuale acquisto di prodotti biologici, infatti, il 36% degli intervistati dichiara di prestare attenzione alla zona di provenienza del prodotto, il 41% all’etichetta e solo il 5% al prezzo.
Insomma, c’è un po’ di confusione.
Ci preme comunque, in questo contesto, fare quattro precisazioni di carattere generale:
1) quando si giudica un prezzo di vendita bisognerebbe anche considerare che il prodotto da agricoltura biologica vale di più rispetto a uno da agricoltura convenzionale, in quanto contiene più nutrienti e meno inquinanti;
2) ognuno di noi disperde ogni anno nell’ambiente oltre un chilo di pesticidi, quindi al costo di produzione del prodotto alimentare convenzionale (da agricoltura chimica), bisogna aggiungere quello del disinquinamento ambientale;
3) il costo della materia prima agricola incide mediamente solo per il 20% sul prezzo di vendita;
4) per diminuire il prezzo di vendita bisognerà accorciare la filiera e vendere più prodotti Bio (quindi più consumo), riducendo i costi per unità trasformata e commercializzata.

Link fonte all'articolo:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Piccole considerazioni veloci:

Interessante articolo in rete che fa il punto di una situazione informando i consumatori. Noi dovremmo scegliere prodotti bio innanzitutto per noi, ma pensate un attimo ai vostri uccellini in allevamento, perché sebbene i pesticidi presenti e inquinanti dopo il lavaggio di verdure si riducono diventando meno dannose per l'essere umano che mediamente un esemplare maschio pesa sugli 80 kg, immaginate invece come queste stesse sostanze agirebbero su un piccolo uccellino di 80 gr. Non aggiungo altro perché mi sembra evidente che molti rischi vengano da questo frangente, e smettere il consumo di frutta e verdura in allevamento è uno sbaglio madornale da non fare.

Ultimamente, giusto per informarvi, nella mia città una azienda BIO sta vendendo nei supermercati i propri prodotti. Non avrei mai pensato che le melanzane avessero quel sapore intenso, o in vero, non lo ricordavo più. Carote a 1 euro al kg, rigorosamente BIO, e molto altro, e sono certo che il settore si sta estendendo oggi come oggi molto più, pertanto vi invito a prendere contatti più vicini alla vostra città, per il vostro benessere e non sottovalutate quello dei vostri animali, perché avere soddisfazioni in allevamento significa anche alimentare in maniera impeccabile gli animali in tutto il periodo dell'anno, non solo pre cove e cove.
avatar
Spangle76
Senior
Senior

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 29.09.12
Età : 42
Località : Ragusa (RG)

http://allevamentoondulatiinglesi.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Graziano73 il Lun Apr 01, 2013 10:25 am

Produciamo quasi tutto in proprio

_________________
Ciao Graziano
FOI RNA 02TT
Ass.Pesarese Ornicoltori [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Graziano73
Junior Mod
Junior Mod

Messaggi : 11661
Data d'iscrizione : 30.05.12
Età : 45
Località : Sangiustino (PG)

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Mauro73 il Lun Apr 01, 2013 10:55 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Ultimamente, giusto per informarvi, nella mia città una azienda BIO sta vendendo nei supermercati i propri prodotti. Non avrei mai pensato che le melanzane avessero quel sapore intenso, o in vero, non lo ricordavo più. Carote a 1 euro al kg, rigorosamente BIO

Io sono per il ni, è vero che rispetto ai prodotti classici c'è meno inquinanti ma anche i bio non sono esenti, ma soprattutto metto davanti il prezzo perchè qui da me ho una azienda BIO a 300 mt da casa che produce e vende direttamente e i prezzi sono parecchio altini, c'è da fare anche un'altra valutazione qui 1 euro al kg costano le carote quelle tradizionali al supermercato... le BIO moooolto di piu, e in questi periodi di vacche magre non mi pare il caso di pagare piu del dovuto.
avatar
Mauro73
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 2754
Data d'iscrizione : 14.02.13
Età : 45
Località : Como

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Cristiano Ferrari il Lun Apr 01, 2013 5:52 pm

Io ho risposto si,solo esclusivamente biologici....ma non e' del tutto vero,pero' manca la risposta di mezzo Laughing
Comunque,se le finanze e la disponibilita' sul mercato me lo permettono,preferisco BIO.

_________________
...ASPETTANDO IL RITORNO DEGLI ANUNNAKI

RNA 90PW

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Cristiano Ferrari
Admin
Admin

Messaggi : 7726
Data d'iscrizione : 24.11.11
Località : Appennino Reggiano

http://forumornitologico.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Graziano73 il Lun Apr 01, 2013 6:30 pm

Sperando che i bio siano veramente bio

_________________
Ciao Graziano
FOI RNA 02TT
Ass.Pesarese Ornicoltori [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Graziano73
Junior Mod
Junior Mod

Messaggi : 11661
Data d'iscrizione : 30.05.12
Età : 45
Località : Sangiustino (PG)

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Cristiano Ferrari il Lun Apr 01, 2013 6:36 pm

Io di solito li prendo all'Esselunga,Caprotti e' una garanzia Wink

_________________
...ASPETTANDO IL RITORNO DEGLI ANUNNAKI

RNA 90PW

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Cristiano Ferrari
Admin
Admin

Messaggi : 7726
Data d'iscrizione : 24.11.11
Località : Appennino Reggiano

http://forumornitologico.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da massimo riva il Lun Apr 01, 2013 11:02 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Sperando che i bio siano veramente bio

Ecco,questo è il problema,a mio modo di vedere,principale....Vorrei proprio vedere se tutti i prodotti a marchio BIO lo sono al 100%.

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
CELL. 3403837887
RNA FOI 74 SE
CONSIGLIERE DIRETTIVO SOG-VICE PRESIDENTE[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

“Il vero viaggio di ricerca consiste non nel vedere nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi”M.Proust......SIAMO ARRIVATI!!!!!!!
[u]
avatar
massimo riva
Admin
Admin

Messaggi : 15569
Data d'iscrizione : 08.12.11
Età : 52
Località : Lavagna(GE)

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Takala il Lun Apr 01, 2013 11:22 pm

non c'è niente di più biologico del proprio giardino. i prodotti biologici ho visto che parecchi non lo sono al 100%. chi non ha un giardino, coltivare in vaso è divertente e interessante, nonchè soddisfacente quando si forniscono alimenti sani ai propri pennuti
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 27
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da tempio82 il Mar Apr 02, 2013 11:44 am

Buongiorno,
sono perito agrario ed è 10 anni che lavoro nel settore... in una struttura in romagna che ritira, lavora e spedisce frutta per la gdo italiana, vedi Coop, Esselunga ecc. oppure in germania per Lidl e vorrei dire la mia sul biologico.
Purtroppo chi non è addetto ai lavori, associa alla parola BIOLOGICO l’ASSENZA di trattamenti su quel determinato frutto o verdura…ma NON è cosi’! I trattamenti vengono fatti, come d’altra parte avviene per il prodotto convenzionale.
In agricoltura biologica la scelta dei prodotti e delle molecole utilizzabili è decisa in base alla loro origine, che deve essere naturale. Tale distinzione tra prodotti naturali e di sintesi è però vuota da un punto di vista scientifico e porta all'erronea conclusione che i secondi siano più tossici dei primi. Questo di fatto consente di usare in agricoltura biologica prodotti naturali che presentano tossicità superiori rispetto a quelle di diversi prodotti di sintesi (come nel caso del rotenone) o il cui impatto ambientale è rilevante come nel caso ad esempio del rame. Vi sono inoltre alcune patologie che non sono controllabili con sistemi biologici o per i quali vige la lotta obbligatoria che consente di mantenere la certificazione biologica pur utilizzando prodotti chimici di sintesi per il controllo dell'insetto o della patologia. Fra l’altro ci si scandalizza quando si parla di OGM, organismi geneticamente modificati, ma per evitare proprio l’uso dei prodotti antiparassitari e qundi venir incontro a chi fa bio, che si cerca attraverso la manipolazione con OGM di ottenere piante resistenti a questo fungo o questo insetto…e poi ci scandalizziamo?!
I biologici cercano di avere un impatto inferiore anche sul terreno praticando rotazioni, evitando concimi di sintesi ed utilizzano letame! Letame che fra l’altro risulta sempre più difficile reperire in italia per colpa della chiusura di molte stalle per cui spesso proviene dall’estero prodotto da chissà quali animali e in che modo. Questo letame se non maturo rischia poi di far percolare nei fossi, falde tutta una serie di “liquidi” contenenti tutta una serie di batteri ecc. fra cui la Escherichia coli. Dovendo trattare, o irrigare la nostra frutta o verdura cosa succede? Succede che attingo dal canale o pozzo l’acqua che spesso e volentieri contieni questi batteri distruendoli poi sui frutti o verdura…che poi io vado a consumare. Non è molto che è successo uno scandalo relativo a verdure contaminate da e.coli...
La produzione biologica ha mediamente rese inferiori di circa il 30 -40% rispetto a quella convenzionale e pertanto, per produrre le medesime quantità, sarebbe necessario investire per l’agricoltura il 30-40% di terre in più. Questo però porterebbe alla distruzione di habitat naturali importanti per la biodiversità oltre che ad aggravare il problema della fame.
E tutto ciò porta ad un aumento poi di prezzo per il consumatore…
Inoltre NON vi è alcuna differenza nutrizionale tra un prodotto bio ed uno convenzionale!
Questo è documentato anche in siti come ad es. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] oppure il sito ok saute.it oppure sul sito educazionenutrizionale.granapadano.it giusto per citarne alcuni….
Personalmente preferisco il prodotto convenzionale...a voi la scelta…

tempio82
Novizio
Novizio

Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 29.10.12
Località : prov.Ravenna

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Takala il Mar Apr 02, 2013 12:12 pm

grazie tempio. serviva proprio
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 27
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da francoma il Mar Apr 02, 2013 12:31 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Sperando che i bio siano veramente bio

Ecco,questo è il problema,a mio modo di vedere,principale....Vorrei proprio vedere se tutti i prodotti a marchio BIO lo sono al 100%.
Essere sicuri al 100% e' difficilissimo io ho la fortuna che tanti prodotti sono genuini es.patate di Torriglia dei miei cugini , uova verdure conigli
dello zio di mia moglie , quest'anno Ivana vuole fare l'orto in su' certamente si cerca poi di comprare cose + genuine ma i negozi BIO mi lasciano perplesso meglio di chi puo' avere prodotti suoi e' la cosa migliore in assoluto non c'e' BIO che tenga
avatar
francoma
Sponsor
Sponsor

Messaggi : 7070
Data d'iscrizione : 28.02.12
Età : 67
Località : genova

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Spangle76 il Mar Apr 02, 2013 1:11 pm

Grazie a Tempio82 per l'utilissima testimonianza che, a me personalmente allarga gli orizzonti in una zona poco chiara ma anche subdola da quanto mi pare di capire per via di squilibri che invece di aiutare porterebbero ugualmente al danno ambientale. Insomma, in sintesi o coltiviamo noi nel nostro orto (non vedo l'ora di poterlo fare) utilizzando fertilizzanti di origine organica locale, oppure ci attrezzeremo per il lavaggio più accurato dei prodotti convenzionali, avendo l'accortezza di sbucciare anche i frutti.

avatar
Spangle76
Senior
Senior

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 29.09.12
Età : 42
Località : Ragusa (RG)

http://allevamentoondulatiinglesi.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Takala il Mar Apr 02, 2013 2:10 pm

io non uso fertilizzanti Very Happy non uso niente. letame delle mie bestie che so cosa mangiano per la terra, ricche di sali minerali, una volta l'anno e basta.
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 27
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Spangle76 il Mar Apr 02, 2013 2:14 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:io non uso fertilizzanti Very Happy non uso niente. letame delle mie bestie che so cosa mangiano per la terra, ricche di sali minerali, una volta l'anno e basta.

Brava Takala, anche io in quel caso userei quello come fertilizzante. Lo comprerei direttamente in qualche azienda agricola perché non ho altri animali sfortunatamente, diciamo sì allo stallatico. Sto cercando a tutti i costi di comprare una casa che ha 3.000 mq di terreno intorno: immagina che bel orticello oltre al giardino con attiguo allevamento!
avatar
Spangle76
Senior
Senior

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 29.09.12
Età : 42
Località : Ragusa (RG)

http://allevamentoondulatiinglesi.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da tempio82 il Mar Apr 02, 2013 3:33 pm

…è chiaro che non c’è niente di meglio di quel che si produce nel proprio orto…
Io ho voluto solo raccontare quel che c’è dietro al bio e come la penso…
Per quanto riguarda il prodotto convenzionale, purtroppo il lavaggio o sbucciare la frutta o verdura non basta in quanto andremmo a eliminare o ridurre il residuo di soli quei prodotti che agiscono per contatto. In agricoltura però l’innovazione ha portato alla realizzazione di antiparassitari definiti “sistemici” i quali entrano all’interno della pianta e circolano all’interno di essa attraverso la linfa, così da raggiungere fino l’apice del germoglio! Questo tipo di residuo non lo si può eliminare, nemmeno lavandolo o pelandolo perché è ovunque, è nella polpa.
C’è da dire però che la comunità europea ha stabilito attraverso un regolamento un limite massimo di residuo per tutti gli antiparassitari, limiti che difficilmente vengono raggiunti con i trattamenti effettuati in campo. Il regolamento riguarda la sicurezza di tutti i gruppi di consumatori e include, tra gli altri, neonati, bambini e vegetariani. Per questo ritengo si possa stare tranquilli. Ci sarebbe molto altro da dire, la materia è molto spinosa…il problema principale comunque credo sia la disinformazione da parte del consumatore…spesso e volentieri non ci si chiede cosa c’è dietro a quel frutto o a quella bistecca…specie se cittadini che non sanno nemmeno che forma ha un pollo o un albero di albicocche…scusate la polemica…

tempio82
Novizio
Novizio

Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 29.10.12
Località : prov.Ravenna

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Mauro73 il Mar Apr 02, 2013 3:40 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:io non uso fertilizzanti Very Happy non uso niente. letame delle mie bestie che so cosa mangiano per la terra, ricche di sali minerali, una volta l'anno e basta.

Poi abiti a 500 mt da un aeroporto tipo malpensa o fiumicino e gli inquinanti che buttano gli aerei ti si va a posare dritto dritto sulla bella verdura che mangi e pensi sia priva di tutto !! Laughing
Di qualcosa dobbiamo pur morire no ? Twisted Evil
avatar
Mauro73
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 2754
Data d'iscrizione : 14.02.13
Età : 45
Località : Como

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Spangle76 il Mar Apr 02, 2013 3:50 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:…è chiaro che non c’è niente di meglio di quel che si produce nel proprio orto…
Io ho voluto solo raccontare quel che c’è dietro al bio e come la penso…
Per quanto riguarda il prodotto convenzionale, purtroppo il lavaggio o sbucciare la frutta o verdura non basta in quanto andremmo a eliminare o ridurre il residuo di soli quei prodotti che agiscono per contatto. In agricoltura però l’innovazione ha portato alla realizzazione di antiparassitari definiti “sistemici” i quali entrano all’interno della pianta e circolano all’interno di essa attraverso la linfa, così da raggiungere fino l’apice del germoglio! Questo tipo di residuo non lo si può eliminare, nemmeno lavandolo o pelandolo perché è ovunque, è nella polpa.
C’è da dire però che la comunità europea ha stabilito attraverso un regolamento un limite massimo di residuo per tutti gli antiparassitari, limiti che difficilmente vengono raggiunti con i trattamenti effettuati in campo. Il regolamento riguarda la sicurezza di tutti i gruppi di consumatori e include, tra gli altri, neonati, bambini e vegetariani. Per questo ritengo si possa stare tranquilli. Ci sarebbe molto altro da dire, la materia è molto spinosa…il problema principale comunque credo sia la disinformazione da parte del consumatore…spesso e volentieri non ci si chiede cosa c’è dietro a quel frutto o a quella bistecca…specie se cittadini che non sanno nemmeno che forma ha un pollo o un albero di albicocche…scusate la polemica…
Macché polemica, questa è informazione, ti prego disquisisci su qualsiasi punto dolente o non, ma qui c'è chi vuol sapere la verità. Pensa, sapevo anche io questa cosa riguardo agli antiparassitari sistemici, e venni tacciato di dire cose non vere, da sedicenti allevatori se così possiamo definirli in altro forum, solo perché in quella sede volevano ragione rimanendo chiusi nei loro sistematici schemi di allevamento SCATOLOGICI: e io gliel'ho data, poiché io faccio tesoro delle informazioni, perché utili, chi non vuole vedere mette sempre la testa sotto la sabbia.

Ok, per il momento non vedo l'ora di avere un mio orto, e frutteto, che per quel poco che so devono essere divisi in quanto verdure e alberi da frutto non possono essere coltivati entrambi con successo nello stesso terreno! Anni e anni di abbonamento al magazine VITA IN CAMPAGNA!!!
avatar
Spangle76
Senior
Senior

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 29.09.12
Età : 42
Località : Ragusa (RG)

http://allevamentoondulatiinglesi.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Takala il Mar Apr 02, 2013 9:13 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:io non uso fertilizzanti Very Happy non uso niente. letame delle mie bestie che so cosa mangiano per la terra, ricche di sali minerali, una volta l'anno e basta.

Poi abiti a 500 mt da un aeroporto tipo malpensa o fiumicino e gli inquinanti che buttano gli aerei ti si va a posare dritto dritto sulla bella verdura che mangi e pensi sia priva di tutto !! Laughing
Di qualcosa dobbiamo pur morire no ? Twisted Evil

io non ho aeroporti vicino. sono in mezzo al bosco e alla campagna. ci son solo alberi, fiumi, giardini, maneggi Very Happy ho un gran bel C**o
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 27
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Graziano73 il Mar Apr 02, 2013 9:18 pm

In Romagna la bio e vicina all'autostrada

_________________
Ciao Graziano
FOI RNA 02TT
Ass.Pesarese Ornicoltori [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Graziano73
Junior Mod
Junior Mod

Messaggi : 11661
Data d'iscrizione : 30.05.12
Età : 45
Località : Sangiustino (PG)

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da sandro mauri il Mar Apr 02, 2013 9:20 pm

Raga in cima all'EVEREST non c'è traffico o altro eppure arriva molto inquinamento fatevi i conti Embarassed

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
sandro mauri
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 15022
Data d'iscrizione : 07.09.12
Età : 56
Località : milano provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Takala il Mar Apr 02, 2013 9:25 pm

ma perchè è stato visto che l'inquinamento va in alto...
dove mi lancio io col paracadute abbiamo gli aerei e vicino c'è pure l'autostrada. apparentemente sembrerebbe aria pulita, ma chissà che roba respiro rispetto a terra che ci sono piante e alberi
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 27
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Mauro73 il Mar Apr 02, 2013 9:35 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
io non ho aeroporti vicino. sono in mezzo al bosco e alla campagna. ci son solo alberi, fiumi, giardini, maneggi Very Happy

Ma si il mio era solo un sempio sarcastico tanto per dire che alcuni pensano di mangiare cosa buone e genuine del proprio orto e poi magari annaffiano con l'acqua del pozzo dove scaricano la biologica (dove vengono defluiti anche scarichi di lavatrici, lavastoviglie, lavelli ecc....)


ho un gran bel C**o
Vabbe non la mettere sul piano fisico io non ti ho mai vista Laughing
avatar
Mauro73
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 2754
Data d'iscrizione : 14.02.13
Età : 45
Località : Como

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da sandro mauri il Mar Apr 02, 2013 9:37 pm

Ci sono documentari ......... hanno fatto studi sull'inquinamento non ci sono zone pure neanche quelle nascoste perciò non fatevi illusioni What a Face

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
sandro mauri
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 15022
Data d'iscrizione : 07.09.12
Età : 56
Località : milano provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da tempio82 il Mar Apr 02, 2013 10:10 pm

seguendo i processi produttivi,nel mio caso soprattutto frutta, vi posso dire che vi sono alcuni supermercati, esselunga in primis che ci obbligano a monitorare attraverso analisi, i metalli pesanti, piombo e cadmio, nelle aziende che producono in prossimità di autostrade, superstrade o inceneritori.
Purtroppo le analisi spesso e volentieri sono positive per quanto riguarda il piombo. Positività che rimane abbondantemente al momento entro i limiti di legge, ma che annulmente monitoriamo, ed è dimostrato come col passare degli anni, il valore riscontrato sui frutti vada ad aumentare...più aumenta il traffico e più metalli pesanti ci mangiamo...altra cosa, la frutta la si consuma soprattutto d'estate...d'estate piove poco, l'anno scorso praticamente zero, e ciò fa si che il deposito di tale residuo aumenti ulteriormente...

tempio82
Novizio
Novizio

Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 29.10.12
Località : prov.Ravenna

Torna in alto Andare in basso

Re: I prodotti biologici? Sono buoni e utili, ma troppo cari. Oppure no?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum