Dicembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

Google Translate
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Dare il Curry al cardellino
Ven Nov 30, 2018 6:48 pm Da Fargus

» Semi ********* selvatico
Mar Nov 27, 2018 9:18 pm Da Fargus

» Peperoncino di Cayenna? Sì, diamolo in allevamento.
Mar Nov 27, 2018 9:07 pm Da Fargus

» Ciao sono Andrea
Dom Set 09, 2018 9:54 am Da Mauro73

» Richiesta aiuto individuazione verso
Lun Ago 20, 2018 1:41 pm Da wizzolo

» Canarino comune italico
Dom Dic 31, 2017 4:31 pm Da giorgio giusini

» 2 CHIACCHERE TRA DI NOI
Dom Nov 05, 2017 8:01 am Da Cristiano Ferrari

» Incardellato di 4 anni
Sab Ott 14, 2017 9:03 am Da Cristiano Ferrari

» Timbrado: stagione 2014
Sab Ott 07, 2017 11:11 pm Da guanda80

I postatori più attivi del mese

Statistiche
Abbiamo 973 membri registrati
L'ultimo utente registrato è VolkFra

I nostri membri hanno inviato un totale di 139613 messaggi in 7173 argomenti
forumornitologico.forumattivo.it
motori ricerca

cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Messaggio Da PeppeCardellino82 il Mar Ago 26, 2014 9:23 pm

no metti il cardinalino con le cardellini e lasciali assieme nella gabbia
occhio che fra qualche mese o meno i piu forti grandi e robusti rompono il ....... al piu piccolino magari beccandolo o facendo dei veri e propri clan prendendo di mira il malcapitato a quel punto dividilo
avatar
PeppeCardellino82
Simpatizzante
Simpatizzante

Messaggi : 224
Data d'iscrizione : 19.12.11
Età : 36

Torna in alto Andare in basso

Re: cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Messaggio Da Ivo Multipass il Mar Ago 26, 2014 9:25 pm

ok.. grazie Beppe!

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]__ FOI RNA 35ST__ [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]"DISCE PATI VINCERE SI VIS"
avatar
Ivo Multipass
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 5277
Data d'iscrizione : 11.12.11
Età : 59
Località : DESIO (MB)

Torna in alto Andare in basso

Re: cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Messaggio Da PeppeCardellino82 il Mar Ago 26, 2014 9:30 pm

qualsiasi nozione chiedi pure
avatar
PeppeCardellino82
Simpatizzante
Simpatizzante

Messaggi : 224
Data d'iscrizione : 19.12.11
Età : 36

Torna in alto Andare in basso

Re: cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Messaggio Da Ivo Multipass il Mar Ago 26, 2014 10:02 pm

Ricordati sempre quando entri di buttare un occhio in questo post!! Wink...

cavoli, non pensavo che facessero pure gruppo per suonarle al più piccolo!! Sempre più intriganti questi uccellini, sono entusiasta! E' senza paragoni l'esperienza che si acquisisce con i cardellini!! Non pensavo mai, fare incardellati al confronto è uno scherzetto.

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]__ FOI RNA 35ST__ [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]"DISCE PATI VINCERE SI VIS"
avatar
Ivo Multipass
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 5277
Data d'iscrizione : 11.12.11
Età : 59
Località : DESIO (MB)

Torna in alto Andare in basso

Re: cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Messaggio Da andiok il Mar Ago 26, 2014 11:12 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Grazie dei consigli!!!
Ho a disposizione 1 gabbia da 90 con un Cardinalino da solo, e un'altra sempre da 90 con 2 femmine Cardelline in muta. Cosa mi consigliate?
Dove li mettereste voi, li divido 2 di qua e 2 di là?
io metterei il cardinalino con le cardelline femmine cosi per la prossima staggione provi per il piu bello e buono ibrido di cardinalino x cardellina.
Ma per i piccoli io aggiungerei un altra vogliera cosi la dividi in due e ciascuno sta nel posto suo. i littigi tra di loro non sono una buona cosa per un uccello che si stressa cosi facilmente. se non hai posto (e lo so che questo ti manca) al meno procurati gabbie singole di almeno 40cm e dividili da soli, specialmente i maschieti.
avatar
andiok
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1877
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 38
Località : Albania, Tirana

Torna in alto Andare in basso

Re: cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Messaggio Da Gennaro Fiorenzano il Mer Ago 27, 2014 12:19 pm

Complimenti Ivo,mi fa piacere che sei riuscito a realizzarti,e ti faccio un grande in bocca al lupo Wink
avatar
Gennaro Fiorenzano
Senior
Senior

Messaggi : 1871
Data d'iscrizione : 03.10.13
Età : 38
Località : NAPOLI

Torna in alto Andare in basso

Re: cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Messaggio Da guanda80 il Mar Feb 17, 2015 8:46 pm

Ciao [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
aggiornaci!!!! come stanno passando l'inverno?
non ricordo più una cosa... l'anno scorso quante coppie avevi? cosa hanno fatto? chi hai tenuto e cosa hai acquistato?

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
RNA FOI 66TM

son talmente avanti che se me giro 'ndrio vedo ancora el futuro....
avatar
guanda80
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 6498
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 37
Località : Caselle di Sommacampagna

Torna in alto Andare in basso

Re: cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Messaggio Da Ivo Multipass il Mer Feb 18, 2015 1:45 pm

Ciao! Mi fa piacere leggere dell'interesse per i miei piccoli!! Smile

L'inverno, salvo imprevisti, lo hanno passato alla grande!! Nessuna azione preventiva con i medicinali come Baycox o ESB30 ( che sono comunque sempre pronti all'uso!).
Presto arirò il nuovo topic per quest'anno di cove. Ho ben in mente i suggerimenti di BeppeCardellino e Sandro, l'anno scorso grazie a loro ho ottenuto il primo successo come riproduzione in purezza!
Ho mantenuto la coppia dell'anno scorso sempre unita nella medesima gabbia da 70cm. Dei loro 4 novelli, 3 si sono rilevate femmine e 1 solo maschio. Ho così formato 3 coppie che tenterò di riprodurre in purezza, poi con altre 2 femmine tento anche l'ibridazione con il cardinalino del venezuela, ho fatto due coppie una con un maschio cardinalino portatore di pastello e un'altro con un vecchio maschietto che ho da 4 anni.
Hanno passato tutte le coppie l'inverno assieme. Ottimo l'affiatamento nelle 2 coppie in ibridazione e nella coppia dell'anno scorso, le 2 coppie di cardellini nuove invece sono ancora indifferenti tra loro, è già qualcosa, vuol dire credo che si sono almeno accettati a vicenda. Rimane poi la coppia di crocieri, ma per loro c'è un topic a parte! Smile

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]__ FOI RNA 35ST__ [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]"DISCE PATI VINCERE SI VIS"
avatar
Ivo Multipass
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 5277
Data d'iscrizione : 11.12.11
Età : 59
Località : DESIO (MB)

Torna in alto Andare in basso

Re: cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Messaggio Da marco 1970 il Ven Feb 20, 2015 11:36 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ciao! Mi fa piacere leggere dell'interesse per i miei piccoli!! Smile

L'inverno, salvo imprevisti, lo hanno passato alla grande!! Nessuna azione preventiva con i medicinali come Baycox o ESB30 ( che sono comunque sempre pronti all'uso!).
Presto arirò il nuovo topic per quest'anno di cove. Ho ben in mente i suggerimenti di BeppeCardellino e Sandro, l'anno scorso grazie a loro ho ottenuto il primo successo come riproduzione in purezza!
Ho mantenuto la coppia dell'anno scorso sempre unita nella medesima gabbia da 70cm. Dei loro 4 novelli, 3 si sono rilevate femmine e 1 solo maschio. Ho così formato 3 coppie che tenterò di riprodurre in purezza, poi con altre 2 femmine tento anche l'ibridazione con il cardinalino del venezuela, ho fatto due coppie una con un maschio cardinalino portatore di pastello e un'altro con un vecchio maschietto che ho da 4 anni.
Hanno passato tutte le coppie l'inverno assieme. Ottimo l'affiatamento nelle 2 coppie in ibridazione e nella coppia dell'anno scorso, le 2 coppie di cardellini nuove invece sono ancora indifferenti tra loro, è già qualcosa, vuol dire credo che si sono almeno accettati a vicenda. Rimane poi la coppia di crocieri, ma per loro c'è un topic a parte! Smile
complimenti e in bocca al lupo Ivo !! Very Happy Very Happy
avatar
marco 1970
Senior
Senior

Messaggi : 1805
Data d'iscrizione : 23.08.14
Età : 48
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Messaggio Da francoma il Ven Feb 20, 2015 4:03 pm

Molto bene Ivo stai andando alla grande auguri e complimenti x i tuoi progetti  Wink
avatar
francoma
Sponsor
Sponsor

Messaggi : 7070
Data d'iscrizione : 28.02.12
Età : 67
Località : genova

Torna in alto Andare in basso

Re: cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Messaggio Da guanda80 il Dom Feb 22, 2015 5:50 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ciao! Mi fa piacere leggere dell'interesse per i miei piccoli!! Smile

L'inverno, salvo imprevisti, lo hanno passato alla grande!! Nessuna azione preventiva con i medicinali come Baycox o ESB30 ( che sono comunque sempre pronti all'uso!).
Presto arirò il nuovo topic per quest'anno di cove. Ho ben in mente i suggerimenti di BeppeCardellino e Sandro, l'anno scorso grazie a loro ho ottenuto il primo successo come riproduzione in purezza!
Ho mantenuto la coppia dell'anno scorso sempre unita nella medesima gabbia da 70cm. Dei loro 4 novelli, 3 si sono rilevate femmine e 1 solo maschio. Ho così formato 3 coppie che tenterò di riprodurre in purezza, poi con altre 2 femmine tento anche l'ibridazione con il cardinalino del venezuela, ho fatto due coppie una con un maschio cardinalino portatore di pastello e un'altro con un vecchio maschietto che ho da 4 anni.
Hanno passato tutte le coppie l'inverno assieme. Ottimo l'affiatamento nelle 2 coppie in ibridazione e nella coppia dell'anno scorso, le 2 coppie di cardellini nuove invece sono ancora indifferenti tra loro, è già qualcosa, vuol dire credo che si sono almeno accettati a vicenda. Rimane poi la coppia di crocieri, ma per loro c'è un topic a parte! Smile

grande Ivo!!! Very Happy
mi fa molto piacere!!! mi raccomando!!! continua col tuo progetto di allevarli con meno medicinali possibili e in purezza!!! vedrai che con calma avrai le tue soddisfazioni!!! poi un giorno, quando riuscirò ad avere i locali come voglio io verrò a bussare alla tua porta!!! Very Happy

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
RNA FOI 66TM

son talmente avanti che se me giro 'ndrio vedo ancora el futuro....
avatar
guanda80
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 6498
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 37
Località : Caselle di Sommacampagna

Torna in alto Andare in basso

Re: cardellini: involo e indipendenza - la mia prima esperienza!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum