Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Google Translate
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Incardellato di 4 anni
Ieri alle 3:55 pm Da Fargus

» 2 CHIACCHERE TRA DI NOI
Mar Set 19, 2017 11:03 pm Da salvuccio

» Ciao Massimo
Mar Set 19, 2017 11:01 pm Da salvuccio

» Cedo timbrado discontinuo
Sab Set 16, 2017 7:19 am Da Maffo

» Coppia cardellini Tschusii
Lun Set 11, 2017 10:37 pm Da lupo

» sesso del mio incardellato
Mar Lug 04, 2017 8:55 pm Da cicciodog

» Allevamento Enrico Pini
Dom Mag 07, 2017 9:39 pm Da guanda80

» Allevare un verdone
Mar Mag 02, 2017 6:53 pm Da Cristiano Ferrari

» Canarino comune italico
Dom Mar 05, 2017 8:08 pm Da giorgio giusini

I postatori più attivi del mese
Cristiano Ferrari
 
Maffo
 
Fargus
 
guanda80
 
salvuccio
 
lupo
 

Statistiche
Abbiamo 951 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Sergio

I nostri membri hanno inviato un totale di 139580 messaggi in 7168 argomenti
forumornitologico.forumattivo.it
motori ricerca

Una breve avventura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Una breve avventura

Messaggio Da Takala il Dom Mag 05, 2013 11:39 pm

Ero a cambiare i fondi agli uccellini con Roberto , in casa. Fuori diluviava e i cani erano sul terrazzo.
Improvvisamente ho sentito un colpo, sembrava un misto fra muro e clangore di ringhiera, così mi sono voltata verso la porta finestra della cucina, credendo che uno dei cani avesse rovesciato qualche vaso.
Bambi era schizzata verso il vetro e un vaso stava rotolando sul pavimento del terrazzone. Ma assieme al vaso, qualcos'altro stava rotolando sul pavimento o per meglio dire stava annaspando.
Un grosso uccello si era schiantato contro la ringhiera ed era incastrato con la testa fra le sbarre e sbatacchiava con le ali cercando di rialzarsi da terra.
Ancora prima di accorgermi che era una splendida femmina di fagiano, Danko ha avuto solo un attimo di esitazione e gli è piombato addosso.
La sua bocca si è stretta attorno alla schiena della piumata e ha iniziato a scuoterla con la testa.
"Un fagiano!" Come una lipa sono schizzata verso la finestra e mi sono fiondata con solo pantaloni e reggiseno sotto il diluvio. Danko ha alzato la testa per guardarmi.
"Danko, lascia" gli ho detto.
In un attimo la grossa fagiana era fra le mie braccia, mentre Roberto era rimasto in cucina, ancora sorpreso dalla scena.
La piumata mi guardava da un lato della testa con il becco aperto e il respiro affannoso, ma non accennava a muoversi e ben presto si è calmata.
La tenevo contro il mio petto, come faccio con il falco per fargli sentire la mia tranquillità e protezione.
Le sue piume erano completamente bagnate, ma il colore grigio-marron cosparso di macchie nere per mimetizzarsi nella vegetazione era qualcosa di spettacolare. Il becco dritto aveva una sfumatura rossastra sulla punta e gli occhi vispi, arancioni, con l'iride nera, guizzavano assieme alla testa analizzando la stanza in cui si trovava.
Gli agapornis, incuriositi, erano scesi dai trespoli per avvicinarsi alle sbarre.
Mentre Roberto era andato a cercare una scatola dove sistemarla in attesa di farla riprendere, ho controllato che non avesse ferite. Fortunatamente quello scemo di un cagnolone voleva solo giocare e non aveva stretto la presa, non le aveva tolto neanche una piuma.
Il suo petto era molto caldo e la pancia bella rotonda. Le zampette grigie erano morbide, rese lucide dal bagnato e le unghiette corte e perfette si appoggiavano sul mio braccio senza graffiare.
Curiosa e domestica, la fagiana è rimasta così fino a che non l'ho messa nello scatolone. Mai e poi mai l'avrei data al falco Very Happy
Mentre la portavamo in macchina fino a casa mia, la signorina ha cercato così tanto di uscire che alla fine aveva aperto lo scatolone e pigoleggiava per il bagagliaio fino a che non l'ho ripresa e messa di nuvo dentro.
A casa dai miei le ho prearato un pò di pane inzuppato con della frutta che ha becchettato con gusto ai miei piedi, confermandomi il fatto che fosse domestica, ma la negazione di mia madre a detenerla, nonostante potessimo è stata troppo forte e purtroppo nemmeno Roberto aveva lo spazio per prenderla fino al momento della denuncia di detenzione al comune.
Così, una volta averla vista mangiare e aver visto che stava bene, l'abbiamo portata vicino alla zona dove è capitata da noi, vicino al corso d'acqua perchè ormai, per la nidificazione, vanno tutte vicino ai fiumi e canali.
L'abbiamo dovuta lanciare per farla andare via, ma alla fine ha preso il volo. Ovviamente...prenderemo dei fagiani per il pollaio più avanti Razz già da tempo di pensavo e l'arriva di una mezza-selvatica mi ha confermato il mio amore anche per questi animali da cortile.
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 26
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una breve avventura

Messaggio Da g_iuseppe il Dom Mag 05, 2013 11:45 pm

Very Happy ma se era domestica riuscirà a sopravvivere libera in natura? Neutral
avatar
g_iuseppe
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 5507
Data d'iscrizione : 01.11.12
Località : Matera

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una breve avventura

Messaggio Da Takala il Dom Mag 05, 2013 11:49 pm

Allora, i fagiani si adattano facilmente alla vita in natura e vengono allevati dai cacciatori allo scopo di essere liberati nel periodo di riproduzione(adesso) per avere più prede a disposizione nei periodi invernali.
Si nascondono facilmente, mangiano insetti, germogli, erbe,frutta e in allevamento vengono nutriti a pane, granaglie, frutta varia per tenerli in carne nel caso in cui fossero allevate a scopo alimentare.
Ovviamente a caccia può capitare l'esemplare domestico e quindi facilmente catturabile ed esemplari nati in natura da esemplari di cattività, ma paurosi e difficili da prendere.
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 26
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una breve avventura

Messaggio Da g_iuseppe il Dom Mag 05, 2013 11:52 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
g_iuseppe
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 5507
Data d'iscrizione : 01.11.12
Località : Matera

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una breve avventura

Messaggio Da Takala il Dom Mag 05, 2013 11:54 pm

uff, non mi carica quello che hai messo Sad
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 26
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una breve avventura

Messaggio Da g_iuseppe il Dom Mag 05, 2013 11:59 pm

è solo uno smile che fa il segno ok Very Happy
avatar
g_iuseppe
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 5507
Data d'iscrizione : 01.11.12
Località : Matera

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una breve avventura

Messaggio Da Takala il Lun Mag 06, 2013 12:24 am

ok XD ahah
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 26
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una breve avventura

Messaggio Da Spangle76 il Lun Mag 06, 2013 5:32 am

Bella storia, peccato per la negazione di tua madre nel tenerla, d'altronde le madri sono nate per rompere, non ragionano ma si impuntano.

Era questa?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Spangle76
Senior
Senior

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 29.09.12
Età : 40
Località : Ragusa (RG)

http://allevamentoondulatiinglesi.jimdo.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una breve avventura

Messaggio Da francoma il Lun Mag 06, 2013 11:43 am

Bella storia a lieto fine ,e' vero anche a me e' capitato anni fa in campagna ,di imbattermi in una fagiana stava ferma che se avessi voluto la potevo prendere ,sono quelle che mollano x la caccia praticamente sono come galline , poi quando aprono la caccia Embarassed apriti cielo
avatar
francoma
Sponsor
Sponsor

Messaggi : 7070
Data d'iscrizione : 28.02.12
Età : 65
Località : genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una breve avventura

Messaggio Da Takala il Lun Mag 06, 2013 9:27 pm

davide non vedo l'immagine che hai messo.
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 26
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una breve avventura

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum