Novembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

Google Translate
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Ciao sono Andrea
Dom Set 09, 2018 9:54 am Da Mauro73

» Richiesta aiuto individuazione verso
Lun Ago 20, 2018 1:41 pm Da wizzolo

» Canarino comune italico
Dom Dic 31, 2017 4:31 pm Da giorgio giusini

» 2 CHIACCHERE TRA DI NOI
Dom Nov 05, 2017 8:01 am Da Cristiano Ferrari

» Incardellato di 4 anni
Sab Ott 14, 2017 9:03 am Da Cristiano Ferrari

» Timbrado: stagione 2014
Sab Ott 07, 2017 11:11 pm Da guanda80

» TIMBRADO Ivo 2014
Mer Ott 04, 2017 6:32 pm Da Giacomo

» Ciao, sono Mauro
Lun Ott 02, 2017 10:17 pm Da Giacomo

» Ciao Massimo
Mar Set 19, 2017 11:01 pm Da salvuccio

I postatori più attivi del mese

Statistiche
Abbiamo 971 membri registrati
L'ultimo utente registrato è parthenos

I nostri membri hanno inviato un totale di 139608 messaggi in 7171 argomenti
forumornitologico.forumattivo.it
motori ricerca

Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Spangle76 il Gio Apr 11, 2013 8:18 am



Onions, Garlic & Birds
Learn about the characteristics of these two foods that make them potentially dangerous for birds
By Margaret A. Wissman, DVM, DABVP, Avian Practice





Garlic and onions do not contain any nutrients vital to pet bird health. Onions, garlic and chives are all in the Lily family, Liliaceae. Onions are of the genus Allium, and the true onion is Allium cepa, Allium cernuum, is the wild onion, the shallot is Allium ascalonicum, and the green onion (or leek) is Allium ampeloprasm. Garlic is also in the Lily family, Liliaceae, and is related to onions and has similar chemical characteristics.

Onions, whether cooked, raw or dehydrated, contain sulfur compounds that, when chewed, are hydrolyzed to thisulfinates. Thiosulfinates decompose to a number of disulfides, including dipropenyl disulfide (or n-propyl disulfide), which appears to be the most toxic disulfide. These disulfides are oxidizing agents that can cause hemolysis or a rupture of red blood cells.

The toxicity of onions is based on their disulfide concentration, which is increased when they are grown in soil high in sulfur. Sulfur is a widely distributed element found in abundance in the soil in both free and combined states.

In addition to the compounds found in these plants that cause red blood cells to rupture, resulting in anemia, they can also cause irritation to the mouth, esophagus and crop, and can cause ulcers, although this damage is probably more severe in mammals.

The sulfur compounds found in these plants cause red blood cells to rupture in animals, and dogs, cats and cattle seem particularly sensitive to this problem. Because birds have nucleated red blood cells, and mammals do not, it is thought that this somewhat protects them from the affects of Heinz body hemolysis. Heinz bodies are pieces of oxidized hemoglobin that are found on still-intact red blood cells (RBCs). If enough RBCs are ruptured from the ingestion of these compounds found in onions and garlic, this will result in anemia. Red blood cells are responsible for carrying oxygen to the tissues and for removing carbon dioxide, as well. As the number of RBCs decreases, the animal becomes weaker, and the gums and tissues also become pale.

The good news is that the red cells can be replaced by the body as long as the hemolysis stops. In dogs, it takes several days for the red cell count to reach the lowest point after a single large exposure. In chronic exposure at low doses, the anemic effect is lessened because RBCs, also called erythrocytes, are being regenerated as they are being destroyed.

Allicin, which gives garlic its odor, is also a strong oxidant. In rare cases, this chemical can be dangerous and can cause Heinz body hemolytic anemia, as well.

Although I have not seen any scientific studies performed on any avian species, there is the chance that disulfides could also cause this Heinz body hemolytic anemia in birds. For that reason, I feel that is unnecessary and potentially dangerous to feed birds onions, leeks, garlic or chives, as they don't contain any nutrients that are vital for the health of our pet birds that cannot be found in other food items.

Link all'informazione: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Spangle76
Senior
Senior

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 29.09.12
Età : 42
Località : Ragusa (RG)

http://allevamentoondulatiinglesi.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Cristiano Ferrari il Gio Apr 11, 2013 9:05 am

Altro mito sfatato,meno male che qualche "pazzo" che fa ricerche e studia certe cose c'e' ancora....

_________________
...ASPETTANDO IL RITORNO DEGLI ANUNNAKI

RNA 90PW

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Cristiano Ferrari
Admin
Admin

Messaggi : 7726
Data d'iscrizione : 24.11.11
Località : Appennino Reggiano

http://forumornitologico.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Graziano73 il Gio Apr 11, 2013 2:08 pm

Ma io non credo ne che faccia male ne che sia mairacoloso, perché ci sono studi che fa bene altri fa male, come si interpreta?
Un po' di tutto non fa male sicuramente

_________________
Ciao Graziano
FOI RNA 02TT
Ass.Pesarese Ornicoltori [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Graziano73
Junior Mod
Junior Mod

Messaggi : 11661
Data d'iscrizione : 30.05.12
Età : 44
Località : Sangiustino (PG)

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Takala il Gio Apr 11, 2013 2:43 pm

bene, questo era il primo anno che davo l'aglio Very Happy e gliel'ho dato triturato o a spicchi giusto per 3 o 4 beccatine a soggetto.
se dovesse fare male lo fa se gli viene somministrato tutti i giorni.
le cellule rosse, quando muoiono, vengono rigenerate, garantendo ricambio sanguinio e quindi vita più lunga.(adesso lo so che andate tutti a donare il sangue Very Happy )
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 27
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da salvuccio il Gio Apr 11, 2013 3:37 pm

Io l"ho provato la scorsa stagione ma solo un paio di volte ,poi non l"ho più" usato perché mi dava fastidio la puzza nei beverini
avatar
salvuccio
Senior
Senior

Messaggi : 1938
Data d'iscrizione : 14.10.12
Età : 47
Località : palermo

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da salvuccio il Gio Apr 11, 2013 3:38 pm

metto solo aceto di mele ,ogni tanto gocce di limone Wink
avatar
salvuccio
Senior
Senior

Messaggi : 1938
Data d'iscrizione : 14.10.12
Età : 47
Località : palermo

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Takala il Gio Apr 11, 2013 4:52 pm

ah, ho letto giusto ieri sera che anche l'aceto di mele dovrebbe fare male.
credo sia da usare con parsimonia pure questo
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 27
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Spangle76 il Gio Apr 11, 2013 5:13 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ma io non credo ne che faccia male ne che sia mairacoloso, perché ci sono studi che fa bene altri fa male, come si interpreta?
Un po' di tutto non fa male sicuramente

I benefici sono per gli esseri umani e non per gli uccelli. Poi non so cosa dire in difesa dell'aglio, visto che si sono creati pareri discordanti al riguardo, fino a degli studi che ne attestano la tossicità per dosi alte, e anche negli esseri umani, viste le possibili allergie: in definitiva Graziano, neanche io credo che dato in piccole dosi possa far male, ma considerando che non vi sono benefici, perché rischiare?

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:ah, ho letto giusto ieri sera che anche l'aceto di mele dovrebbe fare male.
credo sia da usare con parsimonia pure questo

L'aceto di vino bianco o mele viene usato come acidificante dell'acqua, alcuni veterinari aviari lo consigliano espressamente come un ottimo prodotto che non dovrebbe mancare in allevamento. Neanche io sono detentore di verità assoluta, però ragazzi abbiamo internet, e per fortuna si trovano anche informazioni molto attendibili.

Io uso l'aceto, come consigliato dal dottor Todisco, ovvero 3ml per litro d'acqua. Tutti i giorni della settimana, copertura a 360°. I miei animali scoppiano di salute, e nonostante io dia loro molta frutta e verdura, NON hanno mai avuto enteriti o problemi di feci verdi o acquose che lasciassero intendere problemi instenali.

APPLE CIDER VINEGAR IN THE AVIARY
BY CYNTHIA WALLACE
Many years ago I came upon a book at a garage sale written by Paul and Patricia Bragg called THE APPLE CIDER VINEGAR HEALTH SYSTEM. I found it very interesting and as a result of reading it I began a regimen of drinking an ACV tonic daily in the hopes that it would help keep me healthy in a natural way.

Soon after that a friend gave me a book written by Emily Thacker, simply called THE VINEGAR BOOK. I found the information even more intriguing. I found that ACV is an antiseptic, (it kills germs on contact) and it is an antibiotic as well, (it contains bacteria which is unfriendly to infectious micro-organisms0.

Raw, not filtered or pasteurized ACV, is found in health food stores., ACV has been around and used in medicine as early as 400 BC by Hippocrates himself who is know as "the Father of Medicine". ACV was well known in those days as a natural occurring germ killer. ACV was used as a dressing on wounds and sores in Biblical times. It is able to attack and kill harmful bacteria and other blood born infections.

ACV contains more then 30 nutrients, dozens of minerals and over half a dozen vitamins and essential acids as well as several enzymes. It has a large dose of pectin which aids in keeping the heart healthy. Most of us, I am sure, grew up in households where our mothers had many uses for ACV, mostly pasteurized and distilled for cleaning. It still remains to be effective for many uses and is an inexpensive, safe, and non toxic way to clean and safely disinfect your home as well as your aviary.

Recently I was reading an article on 60 ways to use ACV when I happened on one which stood out foremost in my mind. It was the addition of it to the water of chickens to increase egg production. It was then that I decided to start adding it, (raw unfiltered), to the drinking water of the birds in my aviary mainly for the health benefits as well as it being a safe antibacterial agent to help keep their water free from harmful bacteria and aid in their digestive system.

The following is a short list of the ways that I devised for use of Raw ACV for internal use found in Health Food Stores and regular pasteurized ACV for external use found in all supermarkets for cleaning around my aviary.

For daily use in the drinking water I add 1/4 cup of "raw, unfiltered, unpasteurized ACV found in health food stores to a gallon of water. It helps maintain the proper PH balance for the digestive tract.
To eliminate mildew, dust and odors, wipe down the walls with vinegar, and mist over carpet.
To help keep the dust down and disinfect cages spray with ACV and water solution, same 1/4 to a gallon of water ratio. Even if the birds are in the cage they don't mind being misted and this solution doesn't hurt them. Vinegar closely resembles the PH in rain water and so this may explain why the birds like to dive into their fresh water dishes every day.
My drains can get a bad odor from dumping the bird's drinking water down them but you can disinfect by pouring a cup of ACV down the drain followed by a 1/2 cup of baking soda. It will fizz up. After at least 15 minutes follow by pouring boiling water down the drain.
As a good all purpose cleanser, ACV mixed with salt cleans copper, brass, dishes, pots and pans, skillets, glasses, windows, brooders, and cages. Rinse well when using this salt ACV mixture though.
ACV and water can be used to soak and disinfect hand feeding syringes, spoons etc..
I use ACV in the final rinse water of my sprouted seed to make sure there are no bacteria.
To deter ants, wipe down area where they are seen and they will stay away from that area.
These are but a few of the hundreds of uses for ACV. It was with much enthusiasm that I began to use it around my aviary as I was looking for some safe way to effectively clean and disinfect cages while the birds were on the nest. Apple Cider Vinegar was the answer for me for many more ways then one.
2/02/2000 revised 7/07/03
No part may be copied without express permission of author

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Spangle76
Senior
Senior

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 29.09.12
Età : 42
Località : Ragusa (RG)

http://allevamentoondulatiinglesi.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Takala il Gio Apr 11, 2013 5:52 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:ah, ho letto giusto ieri sera che anche l'aceto di mele dovrebbe fare male.
credo sia da usare con parsimonia pure questo

L'aceto di vino bianco o mele viene usato come acidificante dell'acqua, alcuni veterinari aviari lo consigliano espressamente come un ottimo prodotto che non dovrebbe mancare in allevamento. Neanche io sono detentore di verità assoluta, però ragazzi abbiamo internet, e per fortuna si trovano anche informazioni molto attendibili.

Io uso l'aceto, come consigliato dal dottor Todisco, ovvero 3ml per litro d'acqua. Tutti i giorni della settimana, copertura a 360°. I miei animali scoppiano di salute, e nonostante io dia loro molta frutta e verdura, NON hanno mai avuto enteriti o problemi di feci verdi o acquose che lasciassero intendere problemi instenali.

L'acidificante purifica ma ho letto che fa male al fegato degli animaletti. Potrebbe far male se usato tanto e sempre. Così ho letto, non trovo più l'articoletto, non mi ricordo dove l'ho letto.
Abbiamo scoperto ora che l'aglio fa male eppure abbiam tutti visto che i nostri pennuti crescono bene con questo ingrediente, è lo stesso come dici tu coi tuoi inglesi e come noi altri con le altre specie, ma magari ci sono specie che per così dire "gli fa un baffo" e specie che lo sentono di più. magari tipo, accorciano la vita per dirti.
io comunque non l'ho mai usato. Volevo provarlo già da mesi ma non mi son mai ricordata di prenderlo
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 27
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Cristiano Ferrari il Gio Apr 11, 2013 7:07 pm

Clarissa,l'aceto non purifica ma "acidifica" il tratto gastrico rendendolo inospitale ad alcuni patogeni come i megabatteri.
Logicamente alle dosi consigliate,perche' se lo metto puro nel beverino e' normale che mi "scioglie" il volatile...del resto lo sanno anche i sassi che viene usato anche come anticalcare nell'uso domestico.
Poi,qui si torna sul solito discorso,io sono un ignorantone:a chi devo credere? Alle leggende metropolitane degli allevatori o a gente che ha studiato e pratica la medicina aviare?
Preferisco fidarmi dei Figurella,Pumilia,Todisco,Conzo,De Guz,ecc...... Wink

_________________
...ASPETTANDO IL RITORNO DEGLI ANUNNAKI

RNA 90PW

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Cristiano Ferrari
Admin
Admin

Messaggi : 7726
Data d'iscrizione : 24.11.11
Località : Appennino Reggiano

http://forumornitologico.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Takala il Gio Apr 11, 2013 7:14 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Clarissa,l'aceto non purifica ma "acidifica" il tratto gastrico rendendolo inospitale ad alcuni patogeni come i megabatteri.

hai capito che parlavo di quello Very Happy
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 27
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Graziano73 il Gio Apr 11, 2013 7:16 pm

Certo Cristiano meglio affidarsi a medici, come del resto se sta male un uomo si va dal medico non dallo stregone, pero dico solo che conosco allevatori che allevano da anni dando aglio, con parsimonia non sfamandocili e riproducono tranquillamente, poi nei Psittacidi le coppie durano anni e anni non 3/4 stagioni.
Come si dice che i semi di mela contengono cianuro, può essere ma i miei sono la prima cosa che mangiano della mela

_________________
Ciao Graziano
FOI RNA 02TT
Ass.Pesarese Ornicoltori [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Graziano73
Junior Mod
Junior Mod

Messaggi : 11661
Data d'iscrizione : 30.05.12
Età : 44
Località : Sangiustino (PG)

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Cristiano Ferrari il Gio Apr 11, 2013 7:44 pm

I semi di mela li mangiano,come del resto le bacche del Tasso,per noi sono mortali ma gli uccelli se ne cibano e favoriscono la diffusione della pianta.
L'aglio non so se fa male,ma sicuramente non porta tutti quei benefici di cui si favoleggia.....dovrebbe essere usato come vermifugo,ma la forte presenza della tenia negli indigeni mi dice che non funziona granche'.
Oramai abbiamo uccelli megabombardati con medicinali fortissimi,non camperebbero comunque abbastanza per mostrare gli eventuali sintomi nefasti dell'aglio.

_________________
...ASPETTANDO IL RITORNO DEGLI ANUNNAKI

RNA 90PW

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Cristiano Ferrari
Admin
Admin

Messaggi : 7726
Data d'iscrizione : 24.11.11
Località : Appennino Reggiano

http://forumornitologico.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da guanda80 il Gio Apr 11, 2013 8:28 pm

quindi aglio da scartare? Question

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
RNA FOI 66TM

son talmente avanti che se me giro 'ndrio vedo ancora el futuro....
avatar
guanda80
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 6498
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 37
Località : Caselle di Sommacampagna

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da guanda80 il Gio Apr 11, 2013 8:28 pm

sono quasi convinto che meno cose si danno meglio stanno.....logicamente poche cose ma di qualità.....

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
RNA FOI 66TM

son talmente avanti che se me giro 'ndrio vedo ancora el futuro....
avatar
guanda80
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 6498
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 37
Località : Caselle di Sommacampagna

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Lorenzo1989 il Gio Apr 11, 2013 8:36 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:sono quasi convinto che meno cose si danno meglio stanno.....logicamente poche cose ma di qualità.....
SICURAMENTE Very Happy

Lorenzo1989
Senior
Senior

Messaggi : 1277
Data d'iscrizione : 31.10.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Takala il Gio Apr 11, 2013 9:03 pm

anni fa non sapendo tante cose fornivo solo semi e pastone e sporadica frutta e ricordando qualcosa, vedendo vecchie foto che facevo Very Happy non cambia assolutamente quasi (dico quasi perchè ci son sempre le eccezzioni)nulla.
se mi dicono che certe cose gli fan bene io aggiungo quando mi va in quel giorno.
adesso apro un nuovo post, giusto per curiosità, sempre che vi vada di rispondere e che non sveli qualche segreto del vostro allevare Very Happy
avatar
Takala
Divulgatore
Divulgatore

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 05.09.12
Età : 27
Località : la spezia

http://lealidityr.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da bobo il Gio Apr 11, 2013 9:12 pm

Io sono dell'idea che come in natura nelle varie stagioni trovano diversi tipi di semi anche noi dovremmo somministrare diversi tipi di semi.....ma è molto difficile fare questo se non quasi impossibile.....sta di fatto che per sopperire a questi problemi aziende varie senza far nomi comunque sempre le piu blasonate se vedete hanno inventato dell'ottimo misto semi di ben 20-25 semi che i nostri uccellini posso trovare sempre a disposizione nella loro mangiatoia cosi da poter sopperire nei vari periodi dell'anno........
avatar
bobo
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 7464
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 46
Località : trento

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da andiok il Dom Apr 14, 2013 12:47 am

Ti devo contradire in questo articolo Spangle. Io ho curato gli uccelli per tutta la mia vita con l'aglio. Ed ho avuto resultati molto buoni. E per questo non esiste studio che mi dica il contrario perche anche 23 anni di guarimento con l'aglio siano pochi.

E addesso vi alego un link di una organisazione seria nella ricerca contro il cancro. Non dice niente sui uccelli e l'aglio ma spiega tutto sui valori del aglio.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

p.s. il modo che ho curato gli uccelli e l'aglio tagliato in fette nel beverino per al meno una settimana e poi 2-3 gg di pausa poi si richomincia di nuovo. nel giro di 2 settimane si vede il miglioramento.
avatar
andiok
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1877
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 37
Località : Albania, Tirana

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da felino87 il Dom Apr 14, 2013 12:56 am

io stavo usando l aglio mischiato al pastone una volta ogni 15 giorni , posso darlo in questo modo?
avatar
felino87
Simpatizzante
Simpatizzante

Messaggi : 305
Data d'iscrizione : 22.03.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Spangle76 il Dom Apr 14, 2013 8:18 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ti devo contradire in questo articolo Spangle. Io ho curato gli uccelli per tutta la mia vita con l'aglio. Ed ho avuto resultati molto buoni. E per questo non esiste studio che mi dica il contrario perche anche 23 anni di guarimento con l'aglio siano pochi.

E addesso vi alego un link di una organisazione seria nella ricerca contro il cancro. Non dice niente sui uccelli e l'aglio ma spiega tutto sui valori del aglio.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

p.s. il modo che ho curato gli uccelli e l'aglio tagliato in fette nel beverino per al meno una settimana e poi 2-3 gg di pausa poi si richomincia di nuovo. nel giro di 2 settimane si vede il miglioramento.

Ma scusa, perché insistere davanti all'evidenza? Sono stati condotti degli studi che certificano che l'aglio e cipolle non sono adatti all'alimentazione degli uccelli, se le proprietà dell'aglio sono benefiche, ma non per tutti in quanto ci sono soggetti allergici ad esso, ne siamo tutti a conoscenza perché sono anni che si parla di aglio nell'alimentazione umana e dei mammiferi, ma non sugli uccelli; si è pensato facesse bene anche a loro ma non è così. Puoi usarlo nella tua alimentazione, in quella dei cavalli, conigli, cani e gatti con dei riscontri in quanto mammiferi, ma in quella degli uccelli, come attestato dagli studi condotti è inutile.

Tu credi di averli curati, ma non è così, diciamo che è stata una tua impressione, in quanto saranno guariti da soli perché non proprio soggetti malati ma sicuramente saranno stati un po' giù di tono.
avatar
Spangle76
Senior
Senior

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 29.09.12
Età : 42
Località : Ragusa (RG)

http://allevamentoondulatiinglesi.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da francoma il Dom Apr 14, 2013 4:20 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ti devo contradire in questo articolo Spangle. Io ho curato gli uccelli per tutta la mia vita con l'aglio. Ed ho avuto resultati molto buoni. E per questo non esiste studio che mi dica il contrario perche anche 23 anni di guarimento con l'aglio siano pochi.

E addesso vi alego un link di una organisazione seria nella ricerca contro il cancro. Non dice niente sui uccelli e l'aglio ma spiega tutto sui valori del aglio.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

p.s. il modo che ho curato gli uccelli e l'aglio tagliato in fette nel beverino per al meno una settimana e poi 2-3 gg di pausa poi si richomincia di nuovo. nel giro di 2 settimane si vede il miglioramento.
Ma scusate ho appena letto questo topic e devo dire che sono confuso ma fino a ieri l'aglio e la cipolla sono sempre stati usati in ornicoltura
su libri seri tipo Canaricoltura del compianto Prof. Zingoni adesso si scopre che tutto e' veleno? mah! sono incredulo non ci capisco + niente
mi voglio informare meglio
avatar
francoma
Sponsor
Sponsor

Messaggi : 7070
Data d'iscrizione : 28.02.12
Età : 66
Località : genova

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Spangle76 il Dom Apr 14, 2013 4:32 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ti devo contradire in questo articolo Spangle. Io ho curato gli uccelli per tutta la mia vita con l'aglio. Ed ho avuto resultati molto buoni. E per questo non esiste studio che mi dica il contrario perche anche 23 anni di guarimento con l'aglio siano pochi.

E addesso vi alego un link di una organisazione seria nella ricerca contro il cancro. Non dice niente sui uccelli e l'aglio ma spiega tutto sui valori del aglio.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

p.s. il modo che ho curato gli uccelli e l'aglio tagliato in fette nel beverino per al meno una settimana e poi 2-3 gg di pausa poi si richomincia di nuovo. nel giro di 2 settimane si vede il miglioramento.
Ma scusate ho appena letto questo topic e devo dire che sono confuso ma fino a ieri l'aglio e la cipolla sono sempre stati usati in ornicoltura
su libri seri tipo Canaricoltura del compianto Prof. Zingoni adesso si scopre che tutto e' veleno? mah! sono incredulo non ci capisco + niente
mi voglio informare meglio

No Veleno no, ma non apportano i benefici che invece riservano verso i mammiferi. Zingoni come molti altri, umanamente, sbagliava. Anch'io pensavo facesse bene, ma dinnanzi a degli studi rilevanti come questi, che debbo dire? In effetti abbiamo un organismo differente con gli uccelli, non tutto ciò che fa bene a noi deve far bene a loro, viceversa ci sono cose che per loro sono un toccasana, e per noi assolutamente out. Mi spiace Franco, anche io fino a qualche giorno fa non lo sapevo, molti si ostinano ancora ad usarlo negli allevamenti (fino a prima di postare questo, anche io ogni due mesi) ma bisogna fare tesoro delle ricerche altrui, non è certo una castroneria, semmai il contrario in ornitologia.
avatar
Spangle76
Senior
Senior

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 29.09.12
Età : 42
Località : Ragusa (RG)

http://allevamentoondulatiinglesi.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da francoma il Dom Apr 14, 2013 4:55 pm

Certo Davide ,sai e' un'po' che manco dal forum (problemi salute) adesso leggendo scopro questa cosa e sono rimasto di stucco in effetti , tu sicuramente no, ma una volta decenni ,tanti , quando si davano i pastoni con pane e latte ai canarini e non esistevano latte scremati ecc. e' chiaro che le ricerche vanno avanti e cambiano i tempi cmq grazie x questa info proprio mi e' giunta nuova study
avatar
francoma
Sponsor
Sponsor

Messaggi : 7070
Data d'iscrizione : 28.02.12
Età : 66
Località : genova

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da andiok il Lun Apr 15, 2013 7:45 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Ma scusa, perché insistere davanti all'evidenza? Sono stati condotti degli studi che certificano che l'aglio e cipolle non sono adatti all'alimentazione degli uccelli, se le proprietà dell'aglio sono benefiche, ma non per tutti in quanto ci sono soggetti allergici ad esso, ne siamo tutti a conoscenza perché sono anni che si parla di aglio nell'alimentazione umana e dei mammiferi, ma non sugli uccelli; si è pensato facesse bene anche a loro ma non è così. Puoi usarlo nella tua alimentazione, in quella dei cavalli, conigli, cani e gatti con dei riscontri in quanto mammiferi, ma in quella degli uccelli, come attestato dagli studi condotti è inutile.

Tu credi di averli curati, ma non è così, diciamo che è stata una tua impressione, in quanto saranno guariti da soli perché non proprio soggetti malati ma sicuramente saranno stati un po' giù di tono.

Spangle insisto all'evidenza come lo chiami tu semplicemente perche (anche se per me non e un evidenza perche oggi si viene in questo risultato dal esperimento e domani si svegliano due altri scenziati e arrivano al contrario di questi risultati "siamo tutti coscienti quanto teorie vengono in giro per un po e poi si verifica il contrario" :
1) io non credo di averli curato come dici tu, Io lo SO e molto bene DI AVERLI CURATI. Posso essere in dilema quando si tratta di un caso o due, ma ti ripeto e tutta la vita che curo gli uccelli con l'aglio e non solo le malatie intestinali o quando un uccello si e arrufato, ma anche le loro ferite.
avatar
andiok
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1877
Data d'iscrizione : 13.12.11
Età : 37
Località : Albania, Tirana

Torna in alto Andare in basso

Re: Attenzione: arriva la smentita sull'aglio. Non buono per gli uccelli.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum