Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Google Translate
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» 2 CHIACCHERE TRA DI NOI
Dom Nov 05, 2017 8:01 am Da Cristiano Ferrari

» Incardellato di 4 anni
Sab Ott 14, 2017 9:03 am Da Cristiano Ferrari

» Timbrado: stagione 2014
Sab Ott 07, 2017 11:11 pm Da guanda80

» TIMBRADO Ivo 2014
Mer Ott 04, 2017 6:32 pm Da Giacomo

» Ciao, sono Mauro
Lun Ott 02, 2017 10:17 pm Da Giacomo

» Ciao Massimo
Mar Set 19, 2017 11:01 pm Da salvuccio

» Cedo timbrado discontinuo
Sab Set 16, 2017 7:19 am Da Maffo

» Coppia cardellini Tschusii
Lun Set 11, 2017 10:37 pm Da lupo

» sesso del mio incardellato
Mar Lug 04, 2017 8:55 pm Da cicciodog

I postatori più attivi del mese
Cristiano Ferrari
 

Statistiche
Abbiamo 956 membri registrati
L'ultimo utente registrato è costantino

I nostri membri hanno inviato un totale di 139589 messaggi in 7168 argomenti
forumornitologico.forumattivo.it
motori ricerca

Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Messaggio Da Stefano87 il Mer Dic 28, 2011 7:50 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:E sicuramente, nell'eccitazione del momento, nel clima conviviale e festoso dell'occasione, del "vogliamoci bene" "tutto ok","come noi non c'è nessuno", "parliamo per favore, per non irritare nessuno, delle scatole e non dei contenuti" , nessuno avrà posto la domanda che aiuterebbe a capire: ma il Salentino testa liscia, CONCRETAMENTE, a parte il colore, oggi come oggi, da cosa si differenzia dal Bossù? Perché, dovete sapere, che, a furia di far passare per nuove Razze che non sono nuove ma solo rivisitate, i giudici cominciano a non avere più le fette di prosciutto sugli occhi. Oltretutto, voler imitare, un canarino storico Belga, non so proprio come i Belgi la prenderanno. Conoscendoli non si faranno certo suggestionare dal fatto che il Presidente della COM è un italiano, anzi, motivo in più per accentuare le critiche. Già non ci possono vedere ce ne usciamo con certe scoperte, proprio ce le cerchiamo le rogne a livello internazionale. Certamente la domanda che aiutava a capire, che informava che il Re è nudo, non l'avrà posta Gianluca Prezzemolino (la CT Lisci, molto sonnacchiosa sul tutto il resto, ha subito dato l'ok alla Razza), non lo avranno chiesto gli astanti (pare brutto rovinare un così bel clima di festa), per ovvie ragioni non se lo saranno chiesto né Cirmi né Barraja, così ci stiamo preparando a far riconoscere una Razza, ben poco originale che di nuovo ha poco, nulla: un nuovo iscritto nel Club dei diversamente nuovi. Ma andiamo...

_________________
"Allevamento del Canarino Arricciato nel Salento" r.n.a. 07LZ-13ED

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Stefano87
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 12.12.11
Età : 29
Località : Prov. di Lecce

http://nordsalentino.skyrock.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Messaggio Da Stefano87 il Mer Dic 28, 2011 7:50 pm

gli argomenti sono stati sulla biodiversità,sulla gallina leccese, sul salentino come è stato creato e selezionato, ecc... magari sergio potrà aggiungere qualcosa in merito.

_________________
"Allevamento del Canarino Arricciato nel Salento" r.n.a. 07LZ-13ED

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Stefano87
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 12.12.11
Età : 29
Località : Prov. di Lecce

http://nordsalentino.skyrock.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Messaggio Da Stefano87 il Mer Dic 28, 2011 7:51 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ciao Giuseppe,sai che stimo sempre la tua sincerità ma non condivido il tuo tenere sempre il tono alto nelle discussioni(e tu puoi dire:e chi se ne frega....)Non sto a entrare nel merito della specie,non sono un conoscitore dei canarini di Forma e Posizione ma dal tuo scritto si elude che siano tutti dei co....i e io non penso sia cosi,altrimenti varrebbe la pena chiudere la baracca e darsi all'agricoltura.Credo fermamente che siano stati ponderati tutti i fattori che determinano una nuova specie e visto l'ok di chi ne è preposto mi sembra giusto esserne felici,non facciamo i soliti italiani,stimati in tutto il mondo ma mai da noi stessi...E poiche anche io non manco mai di sincerità voglio dirti che il Salentino in se non mi fa impazzire ma mi brillano gli occhi a pensare all'impegno che hanno messo Sergio e i suoi collaboratori,altri allevatori,che con tantissima passione hanno lavorato al progetto.La mia felicità,i miei complimenti sono rivolti tutti a questi ragazzi che hanno visto coronare il loro Sogno....e chi se ne frega di cosa diranno i Belgi,noi siamo ITALIANI,i numeri uno in tutti i campi!!!!

_________________
"Allevamento del Canarino Arricciato nel Salento" r.n.a. 07LZ-13ED

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Stefano87
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 12.12.11
Età : 29
Località : Prov. di Lecce

http://nordsalentino.skyrock.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Messaggio Da Stefano87 il Mer Dic 28, 2011 7:51 pm

Come al solito il commento del Valendino non si è fatto attendere, ed è giusto che ci sia per la libertà di pensiero ed opinione.
Non sono un esperto di C.F.P.L ma alcuni di questi mi piace osservarli e "capirli",posso solo dire che ci sono delle differenze abissali tra il Salentino e il Bossù Belga.

Io ho avuto modo di vedere da vicino, nell'allevamento dell'amico Sergio, sia il Bossù sia il Salentino, bè posso dirvi che non ci vuole un genio per capire che sono due cose abbastanza distinte...certo l'influenza del Bossù è stata sicuramente determinante per la creazione del Salentino.

Cmq stando agli atti, e cioè agli Standard dei due canarini, forse a Giuseppe è sfuggito che il Bossù è considerato un canarino di taglia pesante (17-18 cm) invece il Salentino ha una taglia minuta tra i 12 -12,5 cm.
Bè non sò voi, ma io credo che la differenza ci sia e che si veda ad occhio nudo; è come se si dicesse che il Fiorino T.L e l'Arr. del Nord sono esattamente la stessa cosa...però hanno 5cm di differenza, sono due razze ben distinte e allevate con successo. Shocked Shocked

Questo è il 1° punto, poi un'altra differenza si nota nella posizione : il Bossù assume una forma a 1 quindi tende ad abbassare la testa rispetto all'orizzontale( la testa non è visibile da dietro), il Salentino invece ha il collo che forma un angolo retto con il resto del corpo.

Un'altra novità del Salentino sono le spalle strette rispetto al Bossù che invece ha le spalle larghe e alte che gli permettono di avere un corpo "triangolare", questo aspetto è del tutto assente nei Salentini.

Tutto questo e molto altro è stato ribadito anche in un meraviglioso intervento di Giuliano Passignani durante il convegno del 4 settembre .
Ci sono sicuramente anche altre differenze, che probabilmente Sergio avrà modo di spiegarci prossimamente.

Ovviamente il Salentino andrà ancora selezionato e perfezionato per molti anni,ma questo fà parte di tutte le neo-razze.

Giuseppe forse ti converrebbe osservarli di persona i Salentini,prima di sparare le solite sentenze all'Italiana.

Cmq a parte le chiacchiere da bar, il riconoscimento della razza in Italia è ormai stato ufficializzato, e adesso comincia anche quello in ambito Mondiale, vedremo come andrà a finire.
Grazie Giuseppe perchè con il tuo intervento mi hai dato la possibilità di evidenziare le differenze sostanziali tra le 2 razze citate. Laughing

Saluti.

Stefano D.P

_________________
"Allevamento del Canarino Arricciato nel Salento" r.n.a. 07LZ-13ED

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Stefano87
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 12.12.11
Età : 29
Località : Prov. di Lecce

http://nordsalentino.skyrock.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Messaggio Da Stefano87 il Mer Dic 28, 2011 7:52 pm

makis theotokatos ha scritto:ciao stefano. Questa nuova razza canarino è di essere riconosciuta da COM?

Questo è solo per le in Italia?

_________________
"Allevamento del Canarino Arricciato nel Salento" r.n.a. 07LZ-13ED

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Stefano87
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 12.12.11
Età : 29
Località : Prov. di Lecce

http://nordsalentino.skyrock.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Messaggio Da Stefano87 il Mer Dic 28, 2011 7:52 pm

Si Makis,è corretto quello che dici.

Il Salentino è stato riconosciuto nel 2010 in Italia, e adesso potrà essere esposto in tutta la nostra penisola.

Il riconoscimento della COM è stato avviato, ma bisognerà presentare i Salentini ogni anno ai Campionati Mondiali per superare diverse prove di giudizio.Questa razza dunque al momento non è riconosciuta dalla COM.



Ciao.

_________________
"Allevamento del Canarino Arricciato nel Salento" r.n.a. 07LZ-13ED

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Stefano87
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 12.12.11
Età : 29
Località : Prov. di Lecce

http://nordsalentino.skyrock.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Messaggio Da Stefano87 il Mer Dic 28, 2011 7:53 pm

SALENTINO ha scritto:[un nuovo iscritto nel Club dei diversamente nuovi]
Il Salentino andrà avanti e sicuramente entrerà a far parte del Club dei diversamente nuovi, invece qualcuno credo che dopo una visita dallo psicologo andrebbe a rinfoltire il Club dei diversamente abili, con tutto il rispetto per le persone che soffrono di patologie psichiatriche.
Egregio Sig. Valendino,Le ho fatto pervenire in tempo congruamente utile, l'invito per la partecipazione al Convegno che si è tenuto il 4 settembre. Forse la Sua partecipazione l'avrebbe aiutato a capire la Biodiversità e la selezione in cattività, conchè, conoscere meglio il Salentino, che come già detto nei precedenti post, va sicuramente lavorato ancora per giungere ad una perfezione del suo standard. Stefano ha sicuramente narrato delle tre principali differenze che distinguono il Salentino dal Bossù che, non è come Lei dice un Bossù all'italiana. Sicuramente da esso deriva non l'ho mai nascosto. Oltre a quanto indicato da Syefano, dicevo, il Salentino ha le spalle piene, cioè manca quell'avvallamento che troviamo nel Bossù e che caratterizza il così detto " cuore" altra sostanziale differenza è la colorazione senza dire la "sola differenza". Perchè secondo Lei la colorazione è "obbligatoria" ? Perchè quando nel 1997 ho usato per balia un maschio di ciuffato tedesco con il bossù, ho avuto la fortuna di trovarmi un ciuffato tedesco a fattore rosso. Il Salentino, con gli anni, sarà il primo canarino di forma e posizione liscia a fattore rosso. Infatti la selezione sta continuando cercando di accoppiare tra di loro tutti quei soggetti che portando il " red factor" escono nelle varie nidiate.
Poi alla fine se il Fiorno, il Padovano, l'AGI, lo stesso Gibber Italicus, e tutte lerazze non fossero state selezionate, non penSa che staremmo ancora con il canarino ancestrale nelle nostre gabbie?
Concludo dicendo che nei nostri laboratori di arte viva ( come mi piace chiamare il mio allevamento) dovremmo essere più progressisti e non conservatori.
Più la biodiversità si esaspera più si possono incontrare i favori della natura.
Sergio

_________________
"Allevamento del Canarino Arricciato nel Salento" r.n.a. 07LZ-13ED

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Stefano87
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 12.12.11
Età : 29
Località : Prov. di Lecce

http://nordsalentino.skyrock.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Messaggio Da Stefano87 il Mer Dic 28, 2011 7:54 pm

Grande Sergio, allora ci ho preso abbastanza con le differenze tra Bossù e Salentino Laughing Laughing

Il particolare della forma a "cuore" nel Bossù non la conoscevo,molto interessante.

Grazie per il tuo intervento Sergio, e W IL SALENTINO !!! Mr. Green

Stefano.

_________________
"Allevamento del Canarino Arricciato nel Salento" r.n.a. 07LZ-13ED

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Stefano87
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 12.12.11
Età : 29
Località : Prov. di Lecce

http://nordsalentino.skyrock.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Messaggio Da Stefano87 il Mer Dic 28, 2011 7:55 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Non ha bisogno dello «psicologo» chi dice cose vere e mette il dito nella piaga di questi riconoscimenti affrettati. Tanti lo pensano, pochi hanno il coraggio di scriverlo è diverso. Giusto perché accade questo: si viene linciati solo perché si scrive la verità. Dopo il riconoscimento dell'AGI, si è aperta un'autostrada e tutti si sono buttati a pesce. E questo è un fatto. Non serve, caro Palma, eludere il problema: è sotto gli occhi di tutti. Non si spiega diversamente perché, come mai, negli ultimi vent'anni sono stati riconosciute così tante razza nuove come mai era successo nei precedenti 50 anni. Non ci ha mai pensato vero?

Palma se si ha la faccia sporca non serve dare la colpa allo specchio, se si ha la febbre che senso ha prendersela con il termometro. Le differenze di cui parlate del Salentino rispetto al Bossu, mi piacerebbe vederle realmente nei soggetti i ingabbiati e non sul solo standard.

Troppo comodo. A Parma ho avuto modo di vedere i canarini ingabbiati. Ne parlavo proprio ieri con 4 allevatori con cui mi sono ritrovato da un amico: è ora di finirla (parlo in generale) con questo andazzo. Si sbagliano accoppiamenti , vengono fuori canarini che non sono né carne né pesce e subito si grida a una nuova razza. E chi lo fa, viene accusato di aver bisogno del neurologo. Ma andiamo. Guardiamo i contenuti non le scatole.Non vorrei sfugga: questo humus si è trovato financo il coraggio di continuare a chiedere il via libera per il Makige.

Se in COM, in tutti questi anni, si fossero comporti in modo più serio e meno clientelare, a nessuno sarebbe mai venuto alla mente di far passare per nuove delle razze che di nuovo hanno poco niente. E' questo il centro del problema. Parlare di altro vuol dire sviarlo. Sapendolo di fare.

Concludo scrivendo che se un domani, ammesso ma non concesso, dovesse nascere la nuova razza "Brianzolino", non per questo, visto che da sempre abito in Brianza, sarei favorevole a prescindere. Non gli assegnerei la Palma d'oro sono per ragioni di campanile. E non sparei a zero su chi, dal Sud, mi manifesterebbe tutte le sue rimostranze.

Senza nessuna acrimonia nei confronti di nessuno, anche se sono stato, senza nessuna ragione, pesantemente insultato, solo per dovere d'informazione.

_________________
"Allevamento del Canarino Arricciato nel Salento" r.n.a. 07LZ-13ED

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Stefano87
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 12.12.11
Età : 29
Località : Prov. di Lecce

http://nordsalentino.skyrock.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Messaggio Da Stefano87 il Mer Dic 28, 2011 7:56 pm

SALENTINO ha scritto:E' inutile andare avanti con questa discussione, il fatto concreto è che il Salentino è stato riconosciuto, se altri hanno la voglia e la capacità di selezionare per 14 anni un'altra razza sia la benvenuta. Ora Lei, Valendino, può anche continuare a parlare contro e per conto di chi vuole, io non interverrò più sull'argomento. Non l'ho mai fatto, come Lei ben sa. E se questa volta ho scritto è solo perchè invitato da più fonti che come me sono stanche di questa sequela di discriminazioni e chiacchere contro tutto e tutti. Io non ho mai guardato l'involucro, ma sono sempre andato al sodo, infatti sono riuscito nel mio intento senza cavalcare alcuna onda dell'AGI o del Fiorno o di altre razze come giustamente riconosciute dalla COM, cosa c'è da dire contro il fanatastico Irish fancy, ilLlarguette spagnolo, il Reilander. forse ai più sembrano tutti uguali perchè non li conoscono e non sanno differenziarli. Anche per me un Giallo Avorio è simile ad un giallo brinato e non distinguo un antracite da un topazio, non per questo non devono essere differenziate nelle mostre.
Mi ripeto ora basta per favore, Lei può scrivere e dire tutto ciò che vuole, ma non dica cose che offendono chi per 14 anni ha speso tempo e denaro per uno scopo RAGGIUNTO almeno in Italia per la COM vedremo chi e quando avranno voglia di portarlo al riconoscimento, sicuramente non sarò io, perchè il mio l'ho fatto ora il Salentino è patrimonio della Canaricoltura Italiana, della FOI, non più mia o del Salento. Io mi sento immensamente appagato dal riconoscimento stesso. Ben venga il Brianzolo se in Brianza qualche allevatore è capace di stabilizzare una nuova razza, io sarò solo felice di emozionarmi di fronte ai soggetti, come mi succede per i Salentini in special modo quando li giudico.
Sergio Palma

_________________
"Allevamento del Canarino Arricciato nel Salento" r.n.a. 07LZ-13ED

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Stefano87
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 12.12.11
Età : 29
Località : Prov. di Lecce

http://nordsalentino.skyrock.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Messaggio Da Stefano87 il Mer Dic 28, 2011 7:57 pm

SALENTINO ha scritto:E' inutile andare avanti con questa discussione, il fatto concreto è che il Salentino è stato riconosciuto

Ben detto Sergio,io ho aperto questa discussione solo per far conoscere il Salentino perchè è a tutti gli effetti una razza di Canarini Forma e Posizione Lisci riconosciuta dalla Foi .

Questa è la storia che è generata da eventi e fatti concreti, tutto il resto come diceva il grande Califfo .... E' NOIA !!!!!

Grandeee Sergio continua così perchè ci metti tanta passione e impegno.

Stefano

_________________
"Allevamento del Canarino Arricciato nel Salento" r.n.a. 07LZ-13ED

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Stefano87
Senior Mod
Senior Mod

Messaggi : 1567
Data d'iscrizione : 12.12.11
Età : 29
Località : Prov. di Lecce

http://nordsalentino.skyrock.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra Bossù Belga e il Salentino

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum