Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Google Translate
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» 2 CHIACCHERE TRA DI NOI
Mar Set 19, 2017 11:03 pm Da salvuccio

» Ciao Massimo
Mar Set 19, 2017 11:01 pm Da salvuccio

» Cedo timbrado discontinuo
Sab Set 16, 2017 7:19 am Da Maffo

» Incardellato di 4 anni
Ven Set 15, 2017 8:00 pm Da Cristiano Ferrari

» Coppia cardellini Tschusii
Lun Set 11, 2017 10:37 pm Da lupo

» sesso del mio incardellato
Mar Lug 04, 2017 8:55 pm Da cicciodog

» Allevamento Enrico Pini
Dom Mag 07, 2017 9:39 pm Da guanda80

» Allevare un verdone
Mar Mag 02, 2017 6:53 pm Da Cristiano Ferrari

» Canarino comune italico
Dom Mar 05, 2017 8:08 pm Da giorgio giusini

I postatori più attivi del mese
Cristiano Ferrari
 
Maffo
 
guanda80
 
Fargus
 
salvuccio
 
lupo
 

Statistiche
Abbiamo 951 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Sergio

I nostri membri hanno inviato un totale di 139579 messaggi in 7168 argomenti
forumornitologico.forumattivo.it
motori ricerca

ARLECCHINO PORTOGHESE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ARLECCHINO PORTOGHESE

Messaggio Da Cristiano Ferrari il Lun Dic 26, 2011 7:04 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



Un po di storia del Arlecchino Portoghese

L'attuale Arlecchino portoghese è il risultato della selezione nei allevamenti portoghesi dei canarini variegati, che per molti decenni sono creati e commercializzati in Portogallo. Il canarino ancestrale di specie selvatiche autoctone arcipelaghi portoghesi di Madeira e delle Azzorre, a partire dal quindicesimo secolo è stato portato a Portogallo continentale in grandi quantità.

Prima di fissare le varietà attuali pienamente lipocromici ci fu una mutazione che inibiva parzialmente la melanina in alcune zone del corpo (parziale Fiordaliso), ha portato alla nascita dei canarini con i primi varianti di questa razza. I canarini brizzolato vecchio, derivante da questa mutazione, hanno sempre convissuto in Portogallo con le varietà attuali , essendo creati da molti fan per le sue caratteristiche di grande bellezza e rusticità. La rugosità del canarino, motivato dalla elevata variabilità genetica, è infatti una delle caratteristiche che la rendono così popolare.

Più di recente, alcune copie sono apparse con il rosso che e anche il fattore che ha portato i creatori di questi canarini di procedere alla determinazione del fattore di risparmio, creando così la base fenotipica di una nuova varietà di imprese. L'allevamento selettivo comunque presentato su iniziativa del Prof. Armando Moreno e un gruppo di allevatori, per lo più fin dagli anni '80, è venuto a rendere questo canarino più lungo, sottile e testa stretta , mantenendo il salvataggio originale tricórnio e il colore rosso variegato, con fattore di mosaico. Lo standard della razza, comunque definita dai suoi promotori, è venuto a favorire i progressi verso la normalizzazione e l'istituzione di varie caratteristiche genetiche.


Il Corpo:
il suo corpo e Lungo e sottile . Il suo petto e leggermente arrotondato al torace in modo uniforme pero stretto dietro ed allineato con la coda. Le ali sono ben proporzionate rispetto al corpo che finiscono alla radice della coda. Valore di 20 punti

Il ciuffo, la testa ed il collo:
Il ciuffo ha la forma del corno di cresta con 2 angoli sul retro ed uno virtuale davanti, che scendono dalla parte superiore della testa per poi cadere simmetricamente senza coprire gli occhi e il becco. La testa lunga e sottile, e ha la forma di U vista dall'alto verso il basso. Il becco e forte ed e proporzionato. Valore di 15 punti

Il colore:
e variegato e multicolore con la presenza di un disegno rosso mosaico. La melanina e lipocromo proporzionati nella loro distribuzione che conferiscono un equilibrio ed omogeneità ai diversi colori. Per l'esposizione e' ammessa anche la colorazione artificiale. Valore di 15 punti

La taglia:
e dicirca 15 cm. Valore di 10 punti

Il piumaggio:
e liscio, brillante ed aderente al corpo. Valore di10 punti

La posizione:

Il portamento e eretto con un angolo da 55°. Il corpo e elevato, sempre in stato di allerta, si sposta con fiducia. Valore di 10 punti

Le gambe:
Forti, lunghe, leggermente curve e preferibilmente variegate, cosce ben visibili. Valore di 10 punti

La coda:
Lunga e sottile, biforcuta alla fine preferibilmente variegata. Valore di 5 punti

I condizioni generali :
Pulito e sano. Buon portamento ed adattabilità alla gabbia da mostra.Valore di 5 punti

_________________
...ASPETTANDO IL RITORNO DEGLI ANUNNAKI

RNA 90PW

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Cristiano Ferrari
Admin
Admin

Messaggi : 7716
Data d'iscrizione : 24.11.11
Località : Appennino Reggiano

http://forumornitologico.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum